ON LINE ART GALLERY


MASCHERE E VOLTI

Questa serie di tavole creative indaga la persona il cui significato in greco deriva da “proposon”, cioè maschera.

La maschera veniva indossata da attori nel teatro greco, nascondendo così il proprio volto e la propria

identità mentre si trasformavano sul palco.
Nella vita si indossano delle maschere che ci vengono imposte dalla famiglia e dalla società, maschere che nascondono il volto e il proprio sé che resta nudo e reale solo nei sogni.
Ogni persona così recita la propria parte, sovente al limite dell’ipocrisia, trasformandosi in una identità differente, in una nuova metamorfosi, mettendosi in mostra in un modo diverso di vedere, agire e sentire con percezioni all’’opposto l’una dall’altra.

E lo ieri diventa l’oggi mentre l’umanità scompare dietro una maschera di follia.

ALME ED EROI

“Cantami, o Diva, del Pelìde Achille l’ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all’Orco generose travolse alme d’eroi…”

L’uomo non sembra riuscire a sfuggire al vizio della guerra, costante ambizione delle sue follie.

Indissolubilmente legato ai conflitti, con la guerra genera distruzione e morte, per bramosia di potere legate alla supremazia dei territori, di ricchezze e di religioni.

PANISMO – 2021

PANISMOIl tutto è natura

L’uomo ha bisogno della Natura e stabilendo un costante contatto con essa si fonde, entrandone direttamente in contatto, percependo la forza dei cinque sensi,respirandone il principio vitale.

“Nell’osservare meglio il fitto bosco, gli parve di intravedere alberi, rami, cespugli e fronde con sembianze umane…che percepiva come entità vive e in movimento…”

TRANSUMANESIMO – 2021

TRANSUMANESIMO

…Più che umani…

Ma dove stai andando uomo?

Volano i pensieri figurativi sulle trasformazioni dell’essenza umana…alterazioni genetiche, organi sintetici, nanotecnologie, microchip e altro ancora…

La fantasia ispeziona queste nuove realtà trasfiguranti e trasfigurati che tendono a portare la vita oltre la vita…

FUSION I MOLTI SONO UN RIFLESSO DELL’UNO – 2021

Visione artistica e percezione della fusione tra il mondo animale e quello umano.
I molti sono un riflesso dell’Uno.
Questo universo è un animale unico che contiene in Sè’ tutti gli animali avendo una sola Anima in tutte le sue parti.
Un Microcosmo nel Macrocosmo.
«Da tutto quanto si è detto risulta che ogni essere che si trova nell’universo, a seconda della sua natura e costituzione, contribuisce alla formazione dell’universo col suo agire e con il suo patire, nella stessa maniera in cui ciascuna parte del singolo animale, in ragione della sua naturale costituzione, coopera con l’organismo nel suo intero, rendendo quel servizio che compete al suo ruolo e alla sua funzione. Ogni parte, inoltre, dà del suo e riceve dalle altre, per quanto la sua natura recettiva lo consenta.»
(Plotino, Enneadi, IV, 4, 45)
AMAZZONI – 2021
Il mito delle Amazzoni, dipinti di donne guerriere famose per il loro coraggio e orgoglio, fiere nella loro bellezza con inconfondibili tatuaggi d’oro sul volto.

AMAZZONI – Mito Creativo

Il mito delle Amazzoni, dipinti di donne guerriere famose per il loro coraggio e orgoglio, fiere nella loro bellezza, con inconfondibili tatuaggi d’oro sul volto

“Guerriera ardita,  che succinta, e ristretta in fregio d’oro l’adusta mamma, ardente e furïosa tra mille e mille, ancor che donna e vergine, di qual sia cavalier non teme intoppo”

ARTE IN NATURA – 2020
Una galleria a cielo aperto nel bosco del parco. Sensazioni visive immerse nei suoni e nei profumi della natura.

Una galleria a cielo aperto nel bosco del parco. Sensazioni visive immerse nei suoni e nei profumi della natura.

ELABORAZIONI PERCETTIVE – 2020
Volti, sguardi, segnali che influenzano i legami relazionali.

elaborazioni percettive cover

Profili e volti elaborati con estrose rappresentazioni creative in diverse prospettive, angolazioni e contaminazioni. Un voler scavare per descrivere l’interiorità tra l’essere e l’apparire in una narrativa esaltante di essenze, linee e valori cromatici. Percezioni facciali, associazione e dissociazione racchiuse in cornici sceniche dai contorni bruciati che nascondono parte dei ritratti, un simbologico sguardo di percezioni. Volti, sguardi, segnali che influenzano i legami relazionali.


PROFILI DI UMANITA’ – 2019
“L’animale ha istinti, così come l’uomo ha impulsi. Ed è proprio da questo punto che si sviluppa l’analisi introspettiva che porta Cinzia alla realizzazione dei suoi doppi profili…”

PROFILI DI UMANITA’

“Il doppio del post-moderno: figure in continua elaborazione tra l’indefinito e l’inaspettato. Indefinito come di chi , con una chioma scapigliata e una pseudo maschera sul viso, abbassa lo sguardo in percorsi di mera materialità, lasciando il suo doppio ( il cerbiatto) alla felicità di uno sguardo libero , che abbraccerà la bellezza della natura, senza freni, senza rinunce…Nell’esistenza del nostro tempo , ci si muove in un contesto obbligato fatto di disarmonie, competizione, idolatrie, dislessia affettiva, provocazioni sterili ,mondo scivoloso ; allora riprendiamo la corsa agile e scattante del cerbiatto per correre felici nella libertà , per la libertà…”

Adriana Battaglia

DUPLICITA’ ALLO SPECCHIO – 2018
Il riflesso e la duplicità umana. Sperimentazioni artistiche. Profili e visioni

Duplicità allo specchio – Riflessione e duplicità umana

Esperimenti artistici – Profili e visioni

Sono un osservatrice errante e con creatività inseguo nuove esperienze, sentimenti e stati d’animo.Con questa sequenza di 17 tavole la mia curiosità ha ispezionato il riflesso di l’io attraverso profili immaginari nello specchio.Queste facce schematizzate nella doppia esposizione sono creativi, esperimenti, strumenti di indagine con l’intento narrativo di raffigurare lo sdoppiamento della coscienza umana.

Visioni oniriche e suggestioni che indagano e raccontano il riflesso dell’identità con la mia personale percezione del surrealismo visionario