ATTIMI, SORRISI DI DONNE, SGUARDI DI DEE

Nel libro “Da Donna a Dea” sviluppato insieme a Cristina Gnoato, ho illustrato gli otto Archetipi femminili cercando di far vivere in ciascuna divinità l’essenza della donna. Mi sono ispirata alle storie antiche per raffigurare le otto Dee ma ho cercato di dare loro un aspetto contemporaneo ed umano con la magia della matita. E’ stato come incontrarle per la prima volta una ad una; un viaggio fantastico nel mito nel quale ho riletto le varie fasi che si sono riflesse e si riflettono nella vita di tutti i giorni con momenti di forza, coraggio, scoperta, vulnerabilità, paura, amore, approvazione e felicità, nelle quale si forma e si trasforma la mia identità. Da quel libro ha poi preso forma questa mostra fotografica virtuale dove gli Archetipi si fondono nelle storie personali di donne protagoniste di questa esposizione. La scelta della mostra virtuale è legata al periodo che stiamo vivendo a causa dell’emergenza Covid. Gli strumenti espressivi utilizzati cercano di compensare la mancata realizzazione dal vivo dell’evento: il catalogo cartaceo e digitale acquistabile sulla piattaforma Amazon, lo sfogliabile da leggere on line, il trailer di presentazione ideale del percorso espositivo, il video con la raccolta di contributi di varie professionisti con i loro pensieri e racconti, permettono di entrare in contatto con l’esposizione nella maniera più ampia possibile. Nella sequenza grafica della presentazione delle foto, ho seguito delle mie intuizioni estetiche ed emozionali e la carrellata dei soggetti fotografati è alternata dalla presenza della Divinità che vive e respira nelle scelte del quotidiano. L’allestimento propone una combinazione di proiezioni che si intrecciano con colori di luci brillanti in contrasto con le tonalità monocromatiche in bianco e nero di grandi istallazioni fotografiche. Ogni donna fotografata racconta attimi di vita e si fonde con il modello della Divinità che in quel particolare momento della propria esistenza vive in lei. Le immagini di Afrodite, Artemide, Athena, Demetra, Era, Estia, Persefone e la Signora di Avalon sono proiettate sul pavimento creando un gioco in cui ritrovarsi in quel doppio riflesso di Donna e di Dea. Attimi, sorrisi e sguardi che raccontano diverse esperienze esistenziali attraverso la combinazione di foto e proiezioni che si illuminano di energia di luci colorate in un percorso espositivo che avvolge gli spazi circostanti con il racconto di attimi che cambiano e si trasformano in una visione creativa, facendo vivere le Divinità attraverso le protagoniste di questa esposizione.

2021 – ATTIMI, SORRISI DI DONNE, SGUARDI DI DEE
MOSTRA FOTOGRAFICA VIRTUALE
PANORAMICA ALLESTIMENTO MOSTRA FOTOGRAFICA VIRTUALE
PANORAMICA ALLESTIMENTO MOSTRA FOTOGRAFICA VIRTUALE